dal 1953 saldatrici per materie plastiche

 

In evidenza

   

  • MEMORIES

    Quando si parlava di guanti bio al Plast 2015...
  • B.GLOVE per produzione guanti monouso

    ultima versione della saldatrice B.Glove per produrre guanti monouso in film plastico.
  • saldatrici per TNT

    per realizzare mascherine tipo quelle chirurgiche in TNT leggero, abbiamo diverse soluzioni - c..
  • SALDATURA DIVISA per evitare la contaminazione

    La saldatura divisa, esclusiva Cibra, è a prova di contaminazione, indicata anche per applicaz..
glovestar Ritorna a macchine per sagomati


B.GLOVE è una linea di produzione automatica per guanti monouso in film plastico termosaldabile quali LDPE, HDPE, Mater-Bi ed altri tipi di bioplastiche, alcuni copolimeri EVA, EBA, EMA. Cibra ha sviluppato dal 1968 una tecnologia di saldatura per guanti di qualità, che prevede l’asportazione dello scarto subito dopo la saldatura, lasciando sul bordo del guanto un cordolo di materiale che ne garantisce la totale integrità.

La saldatrice B.GLOVE lavora su due piste totalmente autonome, ciascuna delle quali può essere attivata singolarmente. Il materiale può essere in bobina monopiega o foglia piana avvolta in doppio. La macchina provvede ad avanzare automaticamente il film attraverso i due portabobine, ciascuno con controllo di tensione dedicato. La testata saldante, dotata di stampi con tecnologia CIBRA, salda 4 guanti per battuta (due per ciascuna pista). Il numero di battute al minuto va da 30 a 40 a seconda del tipo di film.

Immediatamente dopo la saldatura, i guanti vengono prelevati automaticamente ed inseriti su due catene laterali ad aghi (una per ciascuna pista). Lo scarto viene allontanato automaticamente. Al raggiungimento della quantità pre-impostata, la mazzetta di guanti di ogni lato viene prelevata e depositata nell’apposita scatola di raccolta. Al raggiungimento della quantità impostata per ogni scatola i nastri trasportatori (che sono sincronizzati) portano la scatola piena verso l’uscita e una nuova scatola viene caricata in posizione. Al termine dei nastri trasportatori le scatole contenenti i guanti vengono prelevate manualmente o con sistemi automatici studiati sulle necessità del singolo cliente.

I comandi di base sono raggruppati nel pulpito di controllo che include l’impianto elettrico a lato della macchina. I comandi operativi sono visibili sul touch screen su un braccio mobile, che l’operatore può posizionare ove gli è più comodo ed accessibile.

Gli stampi saldanti possono essere facilmente sostituiti per realizzare guanti a 5 dita, a manopola, a 3 dita e di misure diverse. Si possono anche utilizzare stampi per forme diverse dai guanti purché di dimensioni analoghe, quali sacchetti a fondo tondo, sacchetti a pupazzetto. Gli stampi vengono sempre realizzati da Cibra su disegno del cliente. L’altezza massima dei guanti o di altre forme è 320mm (max larghezza della singola forma 250mm).

La larghezza della macchina base è di 800 mm e può essere utilizzata con bobine in fascia massima 720 mm. La soluzione migliore è usare 2 bobine monopiegate ciascuna larga 350-360mm (diametro max 800mm). Se il film è stampato, la stampa deve essere continua e non richiedere centratura.