dal 1953 saldatrici per materie plastiche

 

In evidenza

   

  • VISITATE LO STAND CIBRA A PLAST 2015

    Visitate il nostro stand cliccando qui: http://publisher.mc360photo.com/Dispatcher.aspx?Id=738..
  • B.GLOVE la nuova saldatrice per guanti monouso

    Ve la presentiamo in allegato
sigmastar Ritorna a macchine per sagomati

La saldatrice SigmaStar è stata concepita per la realizzazione di saldature sagomate di forma piana su film in polietilene (alta o bassa densità ) e in polipropilene, di spessore fino a 8/100.
La saldatura è eseguita da stampi intercambiabili che consentono di ottenere con la stessa macchina forme diverse con dimensioni fino a cm 70x90 e che saldano da due a più pezzi per battuta secondo forma e dimensione.
E' quindi possibile produrre con la stessa macchina guanti a uno, due, cinque dita o a manopola, lunghi fino al polso o fino al gomito, oppure guanti per uso veterinario lunghi fino alla spalla. E' inoltre possibile produrre altri articoli di vario genere.


Il nastro trasportatore, a velocità variabile, provvede a fare avanzare il film fino allo stampo saldante. Su comando elettronico lo stampo scende a contatto del film per eseguire la saldatura, che avviene in un tempo regolabile a mezzo temporizzatore.
La distanza fra le battute di saldatura viene regolata elettronicamente secondo le misure dei pezzi in lavorazione. Su film stampato la distanza fra le battute viene letta dalla cellula fotoelettrica.
Dopo ogni battuta di saldatura il nastro trasportatore riprende l'avanzamento del pezzo saldato e dello scarto. Quest'ultimo viene asportato automaticamente dalla macchina.
La macchina è provvista di un contabattute elettrico che può essere impostato per il numero dei pezzi da saldare. Raggiunta la quantità prestabilita, la macchina si arresta.

La raccolta dei guanti avviene in modo totalmente automatico grazie a pinze meccaniche che li raccolgono dal nastro trasportatore e li depongono sul nastro di asporto. Il nastro di asporto è posizionato a fianco della Sigmastar, sotto il raccoglitore automatico. Quando viene raggiunta la quantità di battute prescelta la Sigmastar si ferma e il nastro d'asporto si attiva automaticamente, trasportando i guanti saldati fuori dalla portata del raccoglitore.
La sua velocità e la lunghezza dello scorrimento possono essere regolate in modo che tutti i pezzi saldati siano portati fuori dall'area del raccoglitore (cioè circa un metro di corsa). Il nastro d'asporto quindi si ferma e la Sigmastar riparte per un altro ciclo di XX battute.
Se per esempio la Sigmastar è programmata per fermarsi dopo 50 battute (cioè approssimativamente ogni 2,5 minuti), l'operatore avrà 2,5 minuti per rimuovere i guanti dal nastro d'asporto. La produzione non avrà interruzioni se non per i pochi secondi necessari al nastro per scorrere di un metro.


I guanti per uso veterinario vengono richiesti in una lunghezza standard di cm 84. Lo stampo per questi guanti viene quindi disegnato in obliquo per avere sulla mezzaria la misura di cm 84.
Lo stampo produce un solo guanto per volta, ma le battute di saldatura vengono ripetute a distanza minima, onde avere un minimo scarto fra un guanto e l'altro, ed una certa velocità di produzione.
Le dimensioni di questi guanti rendono però la raccolta un po' difficoltosa, sia che la si faccia a mano, sia che la si faccia con il raccoglitore automatico. La produzione viene calcolata mediamente in 1200 guanti/ora.